INIZIATIVE ED APPUNTAMENTI

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

 

NOVITA'

Samael ha posseduto Sam, il ragazzo di cui Pam è perdutamente innamorata, e ora il più potente degli Angeli della Morte è sotto il dominio della Medium S.p.A., una società determinata ad asservire il demone e i suoi malvagi sodali a un terribile disegno. Mentre ogni speranza sembra perduta, una donna misteriosa entra in scena: è l'Acrobata, una guerriera dall'oscuro passato alla ricerca delle Ali della Morte, un oggetto che potrebbe rovesciare le sorti della battaglia. Il manufatto è custodito nel ventre di un'antichissima roccia, dove da secoli un mentore attende Pam. Ma le sue parole sono un enigma che solo Pam può risolvere: riuscirà il prodigioso bracciale a "conciliare ciò che è in conflitto"? Come nel mito di Pandora, nel capitolo conclusivo della saga fantasy dal cuore dark Pam dovrà misurarsi con i demoni che lei stessa ha liberato, ma soprattutto scoprire l'unica arma in grado di sconfiggerli per sempre. Età di lettura: da 13 anni. (Fonte editoriale)

   100 esempi di forza e coraggio al femminile, per tutte le donne, grandi e piccole, che puntano sempre in alto. 100 donne straordinarie che hanno cambiato il mondo, 100 favole per sognare in grande! Alle bambine ribelli di tutto il mondo: sognate più in grande, puntate più in alto, lottate con più energia. E, nel dubbio, ricordate: avete ragione voi. C?era una volta una bambina che amava le macchine e amava volare; c?era una volta una bambina che scoprì la metamorfosi delle farfalle... Da Serena Williams a Malala Yousafzai, da Rita Levi Montalcini a Frida Kalo, da Margherita Hack a Michelle Obama, sono 100 le donne raccontate in queste pagine e illustrate da 60 illustratrici provenienti da tutto il mondo. (Fonte editoriale)

In ordine alfabetico non di cognome ma di nome le vicende di 100 donne famose affermatesi nei loro campi di attività con coraggio e determinazione sfidando i pregiudizi sessisti delle società in cui vivono o vivevano. (Fonte LiBeR Database, sommario)
Tavole a colori, prefazione, spazi per eventuali appunti e disegni di chi legge, elenco delle 60 illustratrici, un nastrino-segnalibro attaccato al libro, notizie sulle autrici e sul loro Timbuktu Labs. (Fonte LiBeR Database, caratteristiche formali)
100 esempi di forza e coraggio al femminile, per tutte le donne, grandi e piccole, che puntano sempre in alto. 100 donne straordinarie che hanno cambiato il mondo. Da Serena Williams a Malala Yousafzai, da Rita Levi Montalcini a Frida Kalo, da Margherita Hack a Michelle Obama, sono 100 le donne raccontate in queste pagine e illustrate da 60 illustratrici provenienti da tutto il mondo.

C'erano una volta cento ragazze che hanno cambiato il mondo. Ora ce ne sono molte, molte di più! "Storie della buonanotte per bambine ribelli" è diventato un movimento globale e un simbolo di libertà. Le autrici Francesca Cavallo ed Elena Favilli tornano con cento nuove storie per ispirare le bambine - e i bambini - a sognare senza confini: Audrey Hepburn, che mangiava tulipani per sopravvivere alla fame ed è poi diventata un'inarrivabile icona di stile e una straordinaria filantropa; Bebe Vio, grintosissima campionessa di scherma malgrado una grave malattia; J.K. Rowling, che ha trasformato il fallimento in un punto di forza e ha cambiato per sempre la storia della letteratura. Poetesse, chirurghe, astronaute, giudici, acrobate, imprenditrici, vulcanologhe: cento nuove avventure, cento nuovi ritratti per ispirarci ancora e dirci che a ogni età, epoca e latitudine, vale sempre la pena di lottare per l'uguaglianza e di procedere a passo svelto verso un futuro più giusto. Età di lettura: da 8 anni. (Fonte editoriale)

PROPOSTE BAMBINI

C'era una volta un coniglio birichino che forse conoscete già. Quando la mamma gli disse: "Domani è il tuo primo giorno di scuola tesoro", egli rispose: "No, non voglio!". Età di lettura: da 4 anni. (Fonte editoriale)
Il coniglietto Simone non ne vuol proprio sapere d'andare a scuola, ma dopo aver giocato, suonato il tamburo e imparato tante cose insieme ai compagni desidera rimanere per sempre lì! (Fonte LiBeR Database, sommario)
Pagine colorate, con breve testo in caratteri molto grandi su quelle di sinistra e scene a colori su quelle di destra. (Fonte LiBeR Database, caratteristiche formali)

  • Oggi Simone e il suo fratellino Gaspare hanno deciso di costruire una grande mega giga super capanna.... (Fonte editoriale)

Il coniglietto Simone si traveste e trova il coraggio per una grande impresa: uscire da solo di notte per riprendere la coperta del fratellino rimasta nel bel mezzo della campagna! (Fonte LiBeR Database, sommario)
Sulle pagine colorate di sinistra testo in caratteri colorati molto grandi, su quelle di destra tavole a colori. (Fonte LiBeR Database, caratteristiche formali)

A causa di una carie il coniglietto Simone deve farsi curare dal dentista: riuscirà a superare la paura? (Fonte LiBeR Database, sommario).Sulle pagine colorate di sinistra testo in caratteri colorati molto grandi, su quelle di destra tavole a colori. (Fonte LiBeR Database, caratteristiche formali)

Non è colpa di Simone se il razzo che ha costruito cade per terra!!! «SSSSSST!» dice la mamma. «Cerca di giocare un po' in silenzio. C'è un bambino piccolo in casa.» Simone va nella camera del bebè: «Tornatene a casa tua, Pappamolla», gli dice. «Papà, papà, quando ritorna in ospedale Pappamolla?» chiede al suo papà. Ma non è previsto che Pappamolla se ne vada da casa. Anzi, sembra proprio che rimarrà. E per sempre!!! Certo che i genitori possono essere veramente delle persone sconsiderate! E in più, come se non bastasse, quella sera c'è un lupo nella camera di Simone e mamma e papà non gli credono. Che follia! Con un bebè in casa oltre tutto! Meno male che c'è Simone a proteggere il piccolo Pappamolla dai tanti lupi che infestano la casa! Età di lettura: da 4 anni. (Fonte editoriale)
Il coniglietto Simone supera la paura dei lupi cattivi, che crede annidati nel buio della sua stanza pronti a sbranarlo, accogliendo nel letto il fratellino che fino a poco prima non sopportava. (Fonte LiBeR Database, sommario)
Pagine colorate; su quelle di sinistra testo in caratteri molto grandi, su quelle di destra scene a colori. (Fonte LiBeR Database, caratteristiche formali)

Un coniglietto si sente un supereroe pronto ad affrontare con coraggio qualunque cattivo a portata di zampa, ma un giorno gli s'infila una scheggia in un dito e allora son tutte grida e strilli che invocano la mamma! (Fonte LiBeR Database, sommario)
Pagine colorate, con breve testo in caratteri molto grandi su quelle di sinistra e scene a colori su quelle di destra. (Fonte LiBeR Database, caratteristiche formali)

PROPOSTE RAGAZZI

Domitilla, bambina avida lettrice che vive in un paesino alpino con una grande biblioteca, diventa l'aiutante perfetta di un aspirante scrittore che vuole compiere una grande impresa: scrivere un romanzo fantasy impeccabile! (Fonte LiBeR Database, sommario)
Senza illustrazioni con testo in parte in corsivo, foto dell'autore e notizie su di lui sul risvolto di sovraccoperta. (Fonte LiBeR Database, caratteristiche formali)
C'era una volta un piccolo villaggio con una chiesa, una scuola, tante abitazioni e un'unica grande biblioteca. Era talmente grande da contenere migliaia e migliaia di libri. Ce n'erano per tutti i gusti: dal manuale per addestrare anche il cavallo più ribelle a quello per preparare le pozioni magiche, dal racconto sul vampiro nel bosco a quello del cavaliere senza nome. E ogni anno arrivavano da tutta la contea nuovi volumi, e a nulla valeva lo sforzo della bibliotecaria Gertrude per tenere in ordine quel luogo ricco di avventure e conoscenza. Ma un bel giorno la signora Gertrude trovò lì dentro una bambina che leggeva i libri con una velocità e un'attenzione veramente uniche. Sembrava si cibasse di ogni pagina, come se al posto delle parole ci fossero le famose frittelle del fornaio del paese. Finalmente la signora Gertrude aveva un'aiutante di cui fidarsi. Ma in quello stesso villaggio c'era anche un signore che aveva voglia di scrivere il romanzo fantasy perfetto, un vero best seller: non la solita storia dell'eroe a cavallo con la spada sguainata, oppure la fiaba con la strega e la mela avvelenata, bensì voleva scrivere un bel tomo in grado di conquistare migliaia di giovani lettori. Per far questo aveva bisogno di una lettrice tutta speciale. Fu allora che si accorse della bambina che leggeva i libri... (Fonte editoriale)

Cara Elisa, quando ho saputo dal tuo papà che avevi già letto, scoprendone il piacere della lettura, Italo Calvino nel mio cuore m'è nato un sussulto di gioia. E' il mio autore preferito! Per questo dono a te, esattamente come se fossimo ancora in classe, e a tutti coloro che, nel tuo bel nome, si avvicineranno alla lettura, quello che è stato il mio primo libro di lettura di 1° media....hai fatto molto in poco tempo....Non ti scorderò mai! tuo prof Francesco

Anno Settantadue dalla Fondazione del Sistema. L'ingegneria genetica divide la società in due rigide classi: i Perfetti, programmati per l'eccellenza, e gli imperfetti, nati da donna e destinati ai lavori più umili. È il momento che tutti attendono: sta per cominciare il GST, il grande talent show che decreterà il migliore tra i Perfetti di tutto il Sistema. Tre ragazzi sono fra i concorrenti selezionati: Eira P, bella e spavalda, è abituata a essere la prima in tutto; Maat P, ironico e diffidente, deve dimostrarsi all'altezza delle ambizioni del padre; Adon P, calmo e determinato, non può accettare niente di meno della vittoria. Il successo è un destino scritto nei loro geni. Eppure, ciascuno di loro nasconde un segreto inconfessabile. Insieme scopriranno qual è il vero prezzo della perfezione e quanto costa il richiamo della libertà. Età di lettura: da 11 anni. (Fonte editoriale)
In un'età futura tre diciassettenni, uno dei quali è un infiltrato ribelle, vengono selezionati come eccelsi per partecipare al più importante reality show del sistema, che la loro amicizia finirà per far incrinare. (Fonte LiBeR Database, sommario)
Senza illustrazioni, con notizie sull'autore nel risvolto di sovraccoperta. (Fonte LiBeR Database, caratteristiche formali)

Cammie vive tra le mura di una prigione, ma non è una detenuta. È la figlia del direttore del carcere di Two Mills, in Pennsylvania, dove trascorre le sue giornate insieme alle ospiti dell'ala femminile: Boo Boo con le sue unghie laccate di rosso e la sua debordante allegria, Tessa e la sua parlantina pungente, la silenziosa Eloda, ammessa nell'appartamento del direttore come domestica. C'è chi deve scontare una condanna per furto, chi ha commesso un crimine inconfessabile, ma per tutte Cammie è la piccola Tornado, la mascotte della prigione. Ora che il suo tredicesimo compleanno è vicino, però, Cammie desidera quello che ha perduto quand'era bambina, ed è determinata a cercarlo proprio tra le detenute: una madre. Sullo sfondo delle note di Elvis Presley e i caldi pomeriggi di un'estate americana, una storia di perdite e seconde possibilità, che mostra quanta umanità si nasconda dove nessuno la cercherebbe mai. (Fonte editoriale

Il Cacciatore è feroce. Un collezionista di trofei fanatico e spietato, sempre alla ricerca di prede rare e pregiate. Il lupo è la preda. La vittima predestinata. Creduti estinti da secoli, gli ultimi lupi d'Inghilterra vivono nascosti nei boschi, protetti dal silenzio degli abitanti del luogo. Ma Ben ha svelato al Cacciatore la presenza di un branco di lupi non lontano dalla sua fattoria, nel Surrey. Un errore ingenuo e imperdonabile, che scatena la brama del Cacciatore e minaccia la sopravvivenza del branco. La caccia è cominciata. Sarà lunga, brutale, selvaggia. Età di lettura: da 11 anni. (Fonte editoriale)

Leningrado, 1941. I gemelli Viktor e Nadya hanno dodici anni quando la Germania di Hitler dichiara guerra all'Unione Sovietica. Nel giro di pochi giorni tutti i bambini della città vengono caricati su treni speciali che li portano in salvo dall'avanzata nemica. Per un errore, però, Viktor e Nadya finiscono su treni diversi e perdono le tracce l'uno dell'altra. Entrambi cominciano a scrivere su dei quaderni quello che accade loro mentre il nemico avanza: il gelido inverno, la carestia, la disperazione di un popolo prostrato dalla fame e dalle bombe; ma anche il calore dell'amicizia e la forza della speranza. Mentre Nadya si trova a difendere con ogni mezzo una postazione chiave per la Resistenza sovietica, Viktor attraversa a piedi la sconfinata terra russa, affrontando ogni sorta di pericolo per portare a termine la sua missione. In una Leningrado cinta da un assedio che durerà quasi novecento giorni, la Grande Storia si intreccia con quella di Nadya e Viktor, decisi a ritrovarsi a ogni costo e a salvare la loro città. Età di lettura: da 11 anni. (Fonte editoriale)